Tasse in Tunisia sulle pensioni

Tasse in Tunisia sulle pensioni
Le tasse sulla pensione in Tunisia

Parliamo di tassazione delle pensioni in Tunisia

Tasse in Tunisia sulle pensioni: la tassazione in Tunisia è senza dubbio uno degli argomenti più interessanti per coloro che desiderano trasferirsi.
Ecco i riferimenti della convenzione Italia – Tunisia  che evita la doppia imposizione fiscale:
Firma: Tunisi 16.05.1979
Ratifica: Legge 25.05.1981, n.388
In vigore dal 17.09.1981
Da tale data, quindi, il pensionato italiano che si stabilisce in Tunisia, usufruisce della tassazione sul reddito pensionistico solo in questo paese.
Naturalmente, sono escluse altre forme di reddito quali, ad esempio, le rendite di fabbricati.
Tuttavia, la Tunisia offre anche un ulteriore vantaggio agli italiani.
Infatti, è l’unica nazione a consentire questo regime fiscale anche ai pensionati exI.N.P.D.A.P..

I requisiti necessari e le pratiche da espletare

Il requisito fondamentale per ottenere la defiscalizzazione della pensione, è ottenere il permesso di soggiorno in Tunisia.
A quel punto, sarà possibile inoltrare la domanda di non doppia imposizione alla sede I.N.P.S., competente per territorio.
Questo il collegamento alla modulistica che è necessario compilare ed inviare in forma cartacea.

Imponibile e aliquote della tassazione in Tunisia

Quando la pratica sarà definita, nel giro di alcuni mesi vi sarà erogata la pensione lorda.
In caso di lungaggini, avrete il conguaglio di quanto vi spetta dal momento della presentazione della domanda.
La tassazione avverrà a favore del fisco tunisino, che esenterà l’ottanta per cento della pensione dal pagamento di imposte.
Quindi, pagherete sul 20% rimanente.
Le aliquote in Tunisia sono le seguenti:
Sino a 5.000 TND Aliquota 1%
I° scaglione 5.000,001 a 20.000 TND Aliquota 27%
II° scaglione 20.000,001 fino a 30.000 TND Aliquota 29%
III° scaglione 30.000,001 à 50.000 Aliquota 33%
Sopra i 50.000 TND Aliquota 36%
La tabella che trovate qui, limitata ad un lordo di 100.000 €, fornisce un’indicazione di massima delle cifre in gioco.
Le cifre calcolate sono reali, in base ai parametri attuali.
Due esempi pratici, per evidenziare la differenza tra Italia e Tunisia.
Una pensione lorda da 20.000 € in Italia paga 4.800 € di tasse, in Tunisia circa 660…
Una pensione lorda da 100.000 € in Italia paga 36.170‬ € di tasse, in Tunisia circa 6.700…

 

Avvertimenti doverosi

Senza dubbio, questa tabella è puramente indicativa.
Certamente è necessario rivolgersi a personale qualificato, in grado di eseguire il calcolo preciso della tassazione delle pensioni in Tunisia.
Come ultima cosa, tenete presente che questi calcoli sono basati sul cambio indicato di 3.13 TND per Euro.
Una variazione del cambio potrebbe modificare gli scaglioni.
Le nuove aliquote in vigore sono tutte aumentate dell’1% rispetto agli anni precedenti.
In definitiva, pur potendo avere un’idea della tassazione con questi riferimenti, è bene affidarsi a consulenti competenti ed aggiornati!

4 pensieri riguardo “Tasse in Tunisia sulle pensioni

  • 13 Ottobre 2019 in 4:40 PM
    Permalink

    Buona sera. Sono ex Inpdap divorziato residente ad Hammamet ed ho sostenuto anche spese mediche giustificate da ricetta e fattura, ogni mese corrispondo l’assegno divorzile giustificato da decreto del tribunale con traduzione araba, pago regolarmente l’affitto giustificato da regolare contratto registrato e con ricevute del pagamento del canone. Vorrei cjedere se queste spese ( assegno divorzie, spese mediche e canone di affitto) sono deducibili.

    Risposta
    • 13 Ottobre 2019 in 8:29 PM
      Permalink

      Queste consulenze vanno richieste ad un commercialista, sono certo che puo’ trovarne ad Hammamet. Saluti.

      Risposta
  • 17 Novembre 2019 in 6:38 AM
    Permalink

    Salve, volevo sapere se ci sono difficolta per ottenere la pensione lorda in presenza della cessione del quinto.
    Grazie

    Risposta
    • 17 Novembre 2019 in 11:13 AM
      Permalink

      Grazie per il commento.
      Non ci sono difficoltà ma la pratica va seguita da persone competenti.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *