Sapori della Tunisia: i vini

Sapori della Tunisia alla scoperta dei suoi i vini

Tra i molti sapori della Tunisia i vini tunisini di sicuro superano vecchi pregiudizi.
Per presentare gli aspetti della Tunisia a coloro che desiderano conoscerla meglio, sicuramente non potevo dimenticare di parlare della produzione vinicola.
L’occasione si è presentata con una gita a Grombalia, per provvedere ad una certa scorta di vini in vista del Ramadan.
Sono un bevitore molto modesto, ma da buon Piemontese, ad un bicchiere soddisfacente certamente non rinuncio!
Qui trovate il significato di questo mese di digiuno per l’Islam.
Durante il Ramadan, lo ricordo, tutte le rivendite di alcolici rimangono chiuse, salvo pochissime riservate ai turisti.
Tuttavia, in queste poche aperte, ho trovato qualità molto bassa e prezzi inversamente proporzionali!
Meglio quindi premunirsi…

Sapori della Tunisia i vini degustazione
Sapori della Tunisia la degustazione dei vini

Una cantina Tunisina

Orientato da un conoscente tunisino, ho avuto modo di visitare una cantina nei pressi di Grombalia, che produce vini di gamma medio-alta.
Vengono vinificati sia i bianchi che i rosé che i rossi , per alcune centinaia di migliaia di bottiglie annue.

Dove si trova Grombalia

Abbiamo iniziato con la degustazione di un Prosecco, che pur peccando un poco nel perlage e nella gradazione un poco eccessiva, era palatabile e di giusta acidità.
Un vino quindi sicuramente apprezzabile, con i giusti accenti floreali, pur non raggiungendo le vette di certe produzioni nostrane.
La produzione è molto vasta ed articolata, e potete farvene un’idea visitando il sito dell’Azienda vitivinicola.
Certamente, chi conosce la produzione di vini tunisini, saprà che i fiori all’occhiello di questa Azienda sono i marchi Didona, Jour et Nuit e Chopin.

Le produzioni più prestigiose di vini tunisini
Le produzioni più prestigiose

I prezzi indicativi del vino

Per gustare questi sapori della Tunisia i vini vi costeranno dai 10 ai 20 Dinari circa a bottiglia, restando su buoni prodotti da tavola.
Le “stelle” della produzione, come i vini “Didona”, saliranno a cifre più importanti, partendo da circa 30 Dinari.
Bere bene in Tunisia quindi è possibile, con spese piuttosto contenute!
Buona degustazione, e, mi raccomando, non bisogna esagerare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *