Agenzie per il trasferimento in Tunisia: si o no?

agenzie per il trasferimento in Tunisia
Agenzie per il trasferimento in Tunisia: si o no?

Agenzie per il trasferimento in Tunisia: come operano?

Informazioni che ho raccolto presso l’INCA, avvolorano l’ipotesi che non esistano Agenzie per il trasferimento in Tunisia legalmente riconosciute sul territorio tunisino.
Naturalmente tutto può essere, questa informazione è suscettibile di rettifica.
Invito anzi Agenzie che si trovassero in regola con la Legge a farsi avanti!
Quindi, coloro che offrono aiuti, più o meno qualificati, per il trasferimento in Tunisia, forse non sono del tutto trasparenti.
Il fatto sicuro, invece, è che si richiedono compensi per lo svolgimento delle pratiche!
Posso testimoniarlo in prima persona: quando ho deciso di trasferirmi ho chiesto in giro, ed ho rifiutato richieste decisamente onerose!

Agenzie per trasferimento in Tunisia o Agenzie immobiliari?

Un altro dubbio mi viene avendo trovato in rete Agenzie che, pur presentandosi come ‘sbrigapratiche’, a quanto pare fanno tutt’altro!
Ho provato ad avere dei contatti.
Prima di tutto non hanno personale che risponda in italiano, magari necessario, almeno per un primo contatto.
Dopo di che cercano subito di vendere od affittare una residenza in Tunisia.
Fingono di non capire (o non gli interessa per nulla), che si cercano indicazione sulle pratiche da svolgere.
La conversazione si conclude con un ‘la richiamiamo noi’, cosa che ovviamente non succederà mai…

Le Agenzie Italiane che offrono pacchetti ‘tutto compreso’

Troverete sul web parecchie Agenzie, che offrono pacchetti completi per valutare ed eventualmente portare a termine il trasferimento.
Tali Agenzie saranno indubbiamente in regola con le Leggi italiane.
C’è tuttavia da chiedersi come facciano poi ad operare in Tunisia… a chi si rivolgono in Tunisia?
La trasparenza sarebbe garantita con una succursale locale…
Anche questa condizione non sembra essere soddisfatta!
Resta fermo il diritto di rettifica di chi fosse presente in forma ufficiale.

Riflessione di carattere generale sulle Agenzie per il trasferimento in Tunisia

Quindi sembrano esserci due possibili soluzioni al problema della sistemazione e della regolarizzazione di un pensionato immigrato in Tunisia.
Entrambe presentano delle zone d’ombra che non possono garantire una totale tranquillità!
A carico delle Agenzie che operano dall’Italia, esiste poi un altro punto discutibile.
Normalmente propongono due viaggi.
Un primo viaggio esplorativo, per farsi un’idea delle zone e del tipo di vita, ed un secondo per sistemarsi e provvedere alla parte burocratica.
La cifra richiesta, a quanto ne so, si avvicina ai 3.000 € per una coppia, esclusi i viaggi e con trattamenti in Hotel a mezza pensione.

La spesa reale con una Agenzia che opera dall’Italia

Questo significa che non vanno stanziati meno di 5/6.000 € per mettere piede in Tunisia da immigrati.
Una cifra piuttosto importante, dato che i costi reali, sempre viaggi esclusi, non superano i 1.000/1.500 €, a voler largheggiare.
Tenete presente che il Dinaro Tunisino in questo momento vale meno di 0.32 €…
1.000 € sono quindi più di 3.000 Dinari.
Un soggiorno in Hotel in alta stagione costa dai 1.000 ai 4.000 Dinari, per sette giorni.
Da Ottobre a Maggio, escluso il periodo natalizio, i prezzi arrivano a dimezzarsi.
Il periodo migliore per prendere contatto con la reltà tunisina è senza dubbio l’autunno, in alternativa la primavera.
Ecco quindi che con 500/2.000 Dinari avrete a disposizione una settimana in Hotel, dai 165 ai 670 €.

Ma quale è il modo migliore per decidere un trasferimento?

Il sistema migliore per decidere se trasferirsi in Tunisia, è quello di informarsi al meglio su usi, costumi e costo della vita.
Spero che i miei articoli aiutino a farsi una prima idea, ad esempio quello sul costo della vita.
Dopo di che, se già non conoscete il Paese, un breve periodo sul posto è senz’altro molto utile.
Su questo, ci si può organizzare in modo autonomo, magari chiedendo qualche dritta a blog come questo.
Il risparmio sarà sostanzioso, e potrete con la stessa cifra prolungare il soggiorno.
Una volta preso contatto con la realtà della Tunisia, la decisione verrà da sè.
La Tunisia è un paese con pregi e difetti, potrete mettere entrambi sulla bilancia.

La decisione di trasferirsi

Se prenderete la decisione di trasferirvi, pratiche e ricerca della zona migliore e dell’abitazione, non saranno poi troppo complesse.
Ne parlerò a breve in un nuovo articolo, indicandovi anche come trovare qualche aiuto.
Naturalmente, nel frattempo potrete contattarmi quando vorrete!
La sola cosa che non mi sento di consigliare, è un trasferimento se non conoscete almeno un francese basico, che vi consenta di farvi capire senza eccessive difficoltà!
A presto!

16 pensieri riguardo “Agenzie per il trasferimento in Tunisia: si o no?

  • 30 Agosto 2018 in 2:53 PM
    Permalink

    Salve sono stato in Tunisia a maggio u. s. e confermo pienam. quanto scritto. Spero di poter contare sulla Vs collaborazione in quanto presto saro’ li e dovro’ affrontare i problemi relativi al trasferim. Grazie Cordiali suti

    Risposta
    • 2 Settembre 2018 in 11:54 AM
      Permalink

      Grazie Sig.r Vito, a sua disposizione, tuttavia tengo a precisare che non sono un’Agenzia, e quindi il mio eventuale aiuto si basa sull’esperienza pratica senza tanti fronzoli… Buona giornata!
      P.S. La sua email è stata verificata, se lo desidera puo’ iscriversi come utente per ricevere gli aggiornamenti del blog.

      Risposta
  • 2 Ottobre 2018 in 2:51 PM
    Permalink

    Buongiorno,

    Intanto complimenti per la completezza e precisione delle informazioni.

    Ho in mente di trasferire il mio domicilio fiscale ad Hammamet.

    Sto ancora esaminando tutto quanto è stato pubblicato su expa.com. Sono capitata oggi su questo blog cercando la risposta al quesito:”esiste un periodo minimo di soggiorno annuale in Tunisia per poter usufruire del vantaggio fiscale?”, argomento che ha creato una diatriba, ancora non risolta, sul sito expa.com. Sembra, quindi che la defiscalizzazione dipenda dal rinnovo del permesso di soggiorno, possibile solo dopo verfifica (immagino tramite passaporto) dell’avvenuta permanenza minima.

    Vorrei aggiungere un’informazione, per ora parziale, circa le agenzie che “aiutano” i pensionati. Sempre attraverso expa.com sono stata contattata dalla titolare di un’agenzia che risiede in Italia per una parte dell’anno e per la rimanente opera ad Hammamet. E’ iscrfitta alla Camera di Commercio (o analogo) tunisina e mi sembra che sia affidabile. Allego i servizi e costi che mi ha proposto via mail. Omettp, per correttezza i riferimenti personali dell’Agenzia;
    “Costi €. 800 una persona, 1000 due persone così suddivisi: 50% inizio alla firma del mandato ed il saldo alla consegna della pratica.

    Per quanto riguarda la ricerca della casa noi ci affidiamo ad alcune agenzie immobiliari; il costo è di una mensilità dell’affitto, a tuo carico, che verserai direttamente all’agenzia immobiliare (come in Italia).

    Nel prezzo della pratica è compresa:

    • accoglienza all’aeroporto di Tunisi e accompagnamento verso il tuo albergo ad Hammamet,
    • trasporto all’Ambasciata di Tunisi (Aire) e rientro ad Hammamet.
    apertura conto corrente,
    • affiancamento per ricerca casa con le agenzie immobiliari
    • assistenza per la stesura contratto affitto in francese
    • registrazione del contratto presso i vari uffici,
    • richiesta permesso di soggiorno,
    • compilazione di tutta la modulistica,
    consegna nei vari uffici finanziari tunisini di tutta la modulistica per inizio pratica.
    • invio tramite posta PEC di tutta la pratica alla sede INPS italiana di appartenenza.
    • Assistenza per compilazione esistenza in vita per quando sarà il momento
    • Inoltre apertura pratica per copertura sanitaria qualora ne avessi diritto

    Tutti i bolli e le tasse per uffici finanza, registrazione contratto affitto, sono a MIO carico (circa 120€. a persona)
    Oltre che con Posta PEC io consiglio di consegnare la pratica della richiesta di defiscalizzazione anche a mano quindi recarsi o delegare qualcuno di fiducia della consegna del cartaceo presso l’INPS di competenza in Italia.

    Generalmente gli affitti vengono pagati trimestralmente e i proprietari di casa chiedono 1 o 2 mesi di cauzione ma questo si può discutere sul momento con l’immobiliare.
    I prezzi delle case si possono trovare da 250€. in su, purtroppo anche i tunisini hanno capito l’affare è un po’ per volta gli affitti salgono.

    Per il disbrigo di tutte le pratiche a me servono circa 12 gg. lavorativi più il tempo per ricerca casa (in genere 2/3gg.), quindi potresti venire verso il 10/12 di dicembre.
    Tuo marito senz’altro avrà le due pensioni Inps ed ENPAM quindi mi servirà il numero delle due pensioni che senz’altro comparirà nell’ultimo foglio del CUD scritto piccolo piccolo.

    La pensione ancora netta la riceverai dopo 1 o 2 mesi dalla consegna dei documenti in Italia, quella lorda generalmente viene pagata 184 giorni dall’iscrizione Aire comprensivi di arretrati Irpef, purtroppo non dipende da me ma dall’Italia.

    Penso di averti detto tutto e se hai bisogno di qualsiasi informazione chiamami al mio cellulare ……”
    Credo di aver fatto cosa utile fornendo quesge informazioni, in quanto l’agenzia non propone viaggio preliminare e sembra affidabile.

    Ti ringrazio moltissimo per un tuo parere e commento. La partenza è vicina e, portando con me un cane, devo affrettarmi a prenotare posto in cabina…

    Risposta
    • 2 Ottobre 2018 in 7:22 PM
      Permalink

      Sono molto poco d’accordo con molte delle cose proposte, e disponibile a fornire chiarimenti necessari privatamente.
      Il webmaster.

      Risposta
      • 1 Marzo 2019 in 6:07 PM
        Permalink

        Ciao, sapere che sei molto poco d’accordo, suscita molta curiosità. Dico ciò perché la stessa agenzia ( decisamente più onesta di altre) si è dimostrata parecchio “umana e comprensiva” nei confronti dei candidati pensionati che, in generale, sono esposti a soggetti senza scrupoli.
        Ti domando dunque “cosa ti insospettisce e che potrebbe nuocere” in quel preventivo.
        Cari saluti.
        Se lo scrivi la cosa può tornare utile a molti.
        Grazie

        Risposta
        • 1 Marzo 2019 in 7:06 PM
          Permalink

          Molto semplice: i costi non sono quelli, poi ognuno si regola come gli pare! I costi, tra l’altro, per una o due o tre o venti persone, soggiorno a parte, non cambiano che di qualche dinaro, fatte salve le spese fisse che ciascuno deve sostenere, che sono le varie tasse e imposte per regolarizzare la propria posizione personale con le leggi che regolano il permesso di soggiorno. Quindi, a mio avviso, non ha alcun senso stabilire tariffe per ciascuna persona.

          Risposta
  • 28 Ottobre 2018 in 1:27 PM
    Permalink

    vorrei maggiori chiarimenti sull eventuale trasferimento.
    conviene trasferirsi a fine anno o piuttosto ad inizio anno? questo per i tempi dell’ inps. cioè, una volta trasferito, consegnata la domanda di residenza in tunisia, che tempi passano?, quando posso inviare la domanda all’ inps? dopo aver ricevuto la residenza? so che per avere la residenza bisogna dimostrare di avere un c/c bancario con un deposito in euro di circa 3000, è così?
    cordiali saluti

    Risposta
    • 28 Ottobre 2018 in 3:08 PM
      Permalink

      Grazie per il commento.
      La storia dei 3000 € è una frottola. Viste le richieste piuttosto dettagliate, Le consiglierei di contattarmi con il modulo apposito, che trova QUI.
      Cordiali saluti.

      Risposta
  • 5 Novembre 2018 in 8:32 AM
    Permalink

    Nel 2019 finalmente sarò in pensione, sono dipendente Statale EX INPDAP e vorrei trasferirmi ad Hammamet, vorrei sapere:
    1) Bastano 15 giorni per avere la residenza, banca e trovare casa?
    2) Per i documenti si può far tutto da Hammamet oppure bisogna tornare in Italia?
    3) I Costi delle pratiche? Ho letto che per la casa chiedono 1 o 2 mesi anticipati di affitto poi cauzione che equivale ad 1 mese di affitto e poi si dovrebbe pagare il 5% per le commissioni giusto? (a quanto equivale?)
    4) Quanti soldi posso portare dall’Italia in Tunisia (Hammamet)?
    5) Mia Moglie probabilmente rimarrà in Italia, la defiscalizzazione l’avrò lo stesso oppure per averla mia Moglie deve venire con me?
    6) La Sanità Tunisina è buona?
    7) Non parlo Francese, solo Italiano.. Per le pratiche posso rivolgermi a te? Se si quanto verrei a spendere?

    Risposta
    • 5 Novembre 2018 in 5:46 PM
      Permalink

      Grazie per il contatto.
      Tutto è molto più semplice di quello che Lei dice, i costi sono completamente diversi, se ci si affida a persone serie che non speculano su ogni trasferimento! Sulla sanità il discorso è complesso, c’è un articolo che ne parla qui.
      Per il resto, visto la complessità della richiesta, Le risponderò privatamente con una mail.
      Cordialità.

      Risposta
  • 28 Dicembre 2018 in 5:23 PM
    Permalink

    Buondì vorrei sapere gentilmente quanti giorni o settimane occorrono per avere la residenza, e trovare casa?
    L’abitazione in appartamento si può trovare in area con guardiania?
    La televisione italiana pubblica è possibile e facilmente realizzabile in Hammamet o altra zona frequentata?
    Se per i documenti si può far tutto da Hammamet oppure bisogna tornare in Italia? L’eventuale contratto di affitto dell’abitazione da chi può essere letto e studiato da parte mia e con quale consulenza?
    Inoltre quanti soldi posso portare dall’Italia in Tunisia?
    Non parlo Francese neanche di base ma solo inglese di base oltre all’italiano. Avrei grandi difficoltà?
    Per tutte le pratiche posso rivolgermi a te? Se si qualI sarebbero grossomodo i costi?
    Grazie mille
    Giampiero

    Risposta
    • 28 Dicembre 2018 in 7:36 PM
      Permalink

      Grazie per il contatto.
      Visto che Lei si è registrato come utente, riceverà a brevissimo l’ebook gratuito che risponde ai principali quesiti che pone.
      La residenza si può richiedere dopo aver aperto un Conto Corrente e affittato un’abitazione, quindi in tempi brevi.
      Ovviamente dipende dalle proprie esigenze personali trovare un’abitazione soddisfacente, e su questo i tempi possono variare. Da Ottobre a Marzo, in linea di massima, esiste comunque una disponibilità ampia. Più complicato cercare nei mesi estivi.
      Si tenga ben presente che la residenza non ha nulla a che fare con la defiscalizzazione, che segue un percorso differente e per la quale è necessario risiedere in Tunisia almeno 183 o 184 giorni all’anno (365 o 366 giorni, non 1° Gennaio – 31 Dicembre), anche non consecutivi, ed essere iscritti all’A.I.R.E..
      Certamente è possibile trovare abitazioni con servizio di sicurezza. Come dico anche in questo articolo, non mi sento di incoraggiare chi non sa il francese a trasferirsi in Tunisia, al contrario di quanto fanno certe Agenzie: si va incontro a qualche problema, più o meno serio. Comunque la cosa non è impossibile, se si affronta con molta pazienza e l’intenzione di imparare almeno un poco di francese e qualche parola di tunisino.
      Per i documenti si fa tutto in Tunisia, parte dove si risiede e parte a Tunisi presso l’Ambasciata.

      Risposta
  • 19 Febbraio 2019 in 12:55 PM
    Permalink

    Vorrei trasferirmi in tunisia
    Ma sono all oscuro di come cominciare
    Sono sola e pensionata

    Risposta
  • 9 Maggio 2019 in 10:03 AM
    Permalink

    Ho deciso di trasferirmi e ho già contattato un ‘agenzia in Italia che però non mi convince del tutto perché nel giro di 2giorni non è più disponibile ad un viaggio prova a fine maggio…. Posso avere le credenziali dell’agenzia di cui fate cenno? Vorrei contattarla al più presto per riuscire a partire come da programma e quindi eventualmente trasferirmi definitivamente a fine settembre. Fiduciosa di una fattiva collaborazione saluto e ringrazio sentitamente.
    Vera

    Risposta
    • 9 Maggio 2019 in 11:24 AM
      Permalink

      Le ho inviato una risposta privata, grazie per il contatto.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *